Twilight Struggle

Un gioco per due giocatori che simula i quarantacinque anni di danza degli intrighi, prestigio ed occasionali fiammate di guerra fra l'Unione Sovietica e gli Stati Uniti.

Twilight Struggle

Un gioco per due giocatori che simula i quarantacinque anni di danza degli intrighi, prestigio ed occasionali fiammate di guerra fra l'Unione Sovietica e gli Stati Uniti.

2 Giocatori
14+ Età
180 min Durata
Twilight Struggle

Un gioco per due giocatori che simula i quarantacinque anni di danza degli intrighi, prestigio ed occasionali fiammate di guerra fra l'Unione Sovietica e gli Stati Uniti.

2 Giocatori
14+ Età
180 min Durata
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle
  • Twilight Struggle

Un gioco per due giocatori che simula i quarantacinque anni di danza degli intrighi, prestigio ed occasionali fiammate di guerra fra l'Unione Sovietica e gli Stati Uniti.

Nel 1945, un’improbabile alleanza riuscì a domare la bestia nazista, mentre le armi più devastanti dell’umanità mettevano l’orgoglioso impero giapponese…

Abilità che utilizzerai

  • Strategia e/o Tattica

Cosa c'è nella scatola

Twilight Struggle
  • 1 regolamento
  • 1 mappa
  • 116 carte evento
  • schede di aiuto per i giocatori
  • 2 fogli di segnalini
  • 2 dadi
  • 6 facce

Dettagli del gioco

Un gioco per due giocatori che simula i quarantacinque anni di danza degli intrighi, prestigio…

Nel 1945, un’improbabile alleanza riuscì a domare la bestia nazista, mentre le armi più devastanti dell’umanità mettevano l’orgoglioso impero giapponese in ginocchio davanti a una tempesta di fuoco. Dove prima si ergevano molte grandi potenze, ora ne rimanevano soltanto due: gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica. Il mondo ebbe poco tempo per riprendersi prima che si profilasse un nuovo conflitto. A differenza delle guerre titaniche dei decenni passati, questo conflitto sarebbe stato combattuto principalmente non da soldati e carri armati, ma da spie e politici, scienziati e intellettuali, artisti e traditori.

In Twilight Struggle l'intero mondo è il teatro nel quale questi due titani combatterono per salvarlo secondo le loro ideologie ed i loro stili di vita. Le carte evento coprono una vasta serie di eventi storicamente accaduti, dalle guerre Arabo-Israeliana del 1948 e 1967, al Vietnam ed al movimento pacifista negli Stati Uniti, alla Crisi dei Missili di Cuba ed altri tipi di incidenti che portarono il mondo sul baratro di un annientamento nucleare. Il sottosistema di gioco riproduce il pesante prestigio dovuto alla Corsa allo Spazio come pure la tensione Nucleare, con la possibilità che il gioco termini con una guerra nucleare.

Come si gioca:
Il gioco è un wargame card driven, ossia è un gioco di guerra che si svolge su 10 turni ed in cui in ogni turno i giocatori ricevono una mano di carte con cui svolgono tutte le loro azioni. Ogni turno rappresenta un periodo di tempo che va dai tre ai cinque anni, durante il quale verranno giocate sei o sette carte da parte di ogni giocatore. La mappa di gioco rappresenta tutto il mondo diviso in 5 aree principali (Europa, Asia, Africa, Centro America e Sud America), ed in questa scala globale i due giocatori si confrontano per acquisire il maggior numero di alleati, piazzando i propri segnalini di influenza (Influence Markers) e tentando di rimuovere i segnalini dell'avversario.

Si tiene conto dell'andamento del confronto su scala globale attraverso i punti vittoria guadagnati dai giocatori. Le carte degli eventi comprendono una vasta serie di avvenimenti storici, dal conflitto Arabo-Israeliano del 1948 e del 1967, al Vietnam e al movimento americano per la pace, dalla crisi dei missili di Cuba ad altri simili incidenti che portarono il mondo a un passo dall’annientamento nucleare. Alcuni meccanismi secondari simulano il prestigio conferito dalla corsa verso lo spazio e la tensione degli armamenti nucleari, col rischio che la guerra nucleare ponga fine alla partita.