Seguici anche su: facebook instagram youtube twitter

Catalogo Giochi Prossime Uscite Chi Siamo Faq Contatti Trova Negozi

Notizie

Ritorna il leggendario Seasons!

Pubblicata il 28/08/2020

Dopo cinque anni di assenza ritorna il leggendario Seasons!


Il gioco, che era ormai introvabile, è dello stesso studio di Dixit, Libellud, ed è opera di Regis Bonnessée e splendidamente illustrato di Xavier Gueniffey Durin. Da 2 a 4 giocatori, consigliato per giocatori da 12 anni in su e con un tempo media per partita di 45-60 minuti, Seasons è un gioco di strategia facilmente accessibile anche ai giocatori occasionali.

 


In Seasons ogni giocatore veste i panni di un potente mago che prende parte al leggendario torneo delle Dodici Stagioni, che lo vede competere contro gli altri maghi in gara per aggiudicarsi il titolo di Arcimago del regno di Xidit. Ha tre anni di tempo, ciascuno diviso in quattro stagioni, per imporsi sugli altri contendenti: al termine di questo periodo prestabilito, il mago che ha ottenuto il maggior numero di punti vittoria (grazie alle carte giocate e al numero di cristalli posseduti) sarà il vincitore del torneo.


Una partita di Seasons inizia con una fase di distribuzione delle carte: vengono distribuite 9 carte ad ogni giocatore: ognuno ne sceglie una e passa quelle rimanenti al giocatore al suo fianco, ricevendone a sua volta altrettante da un altro giocatore. Questa operazione viene ripetuta più volte fino a quando tutte le carte vengono assegnate. In questo modo la mano di ogni giocatore sarà ancora di 9 carte, ma ogni giocatore avrà visto buona parte delle carte in gioco, agendo e scegliendo la sua strategia di conseguenza.

 


Segue poi una fase di gestione, in cui si devono dividere le 9 carte della propria mano in 3 mazzetti da 3 carte ciascuno, ognuno da utilizzarsi nel rispettivo anno di gioco. Si deve rimanere concentrati in questa fase! La scelta non sarà mai facile: alcune carte sono difficili e costose da giocare, altre più potenti verso la fine del gioco, e così via. Inoltre tutte le carte che un giocatore non riuscirà a giocare gli costeranno preziosi punti a fine partita!


Una volta che la selezione delle carte è stata effettuata, inizia il gioco. Tutto ruota attorno alle stagioni: ogni stagione ha un suo set di dadi (pari al numero di giocatori più uno) che viene lanciato dal primo giocatore (che cambia ad ogni turno). Ogni giocatore sceglie un risultato dei dadi tra quelli disponibili e ne applica il relativo effetto: pescare una carta (che possono essere oggetti magici o famigli da invocare), ottenere un tipo specifico di energia (per lanciare incantesimi o per eseguire una cristallizzazione, che è il processo mediante il quale si ottengono i cristalli-punti vittoria), aumentare la capacità di invocazione (che limita appunto la quantità di carte che è possibile giocare), ecc.

 


Il giocatore applica gli effetti del dado e quindi, se può / vuole, effettua un'invocazione. Tutte le carte hanno un costo, e l'effetto (che può essere immediato, continuato, una volta per turno, ecc) a volte consuma cristalli e quasi sempre energie. Una volta che il giocatore termina la sua fase di invocazione, è il turno al giocatore successivo, e così via fino a quando vi è un solo dado sul tavolo (in quanto nessun giocatore lo ha scelto). Il numero di pallini su questo dado stabilisce di quanto avanza il segnalino tempo, che potrebbe sancire la fine di una stagione o di un anno.


Le stagioni, a cosa servono?
Sono il cuore del gioco, molto semplicemente! Per variate e intelligenti che possano essere le carte, di giochi con costi d'invocazione e diversi tipi di energia se ne sono già visti un po' (per non dire centinaia!). Ma il sistema delle stagioni apporta insieme originalità e strategia al gioco, e questo merita che ci si soffermi un attimo.
Ad ogni stagione corrispondono dei dadi specifici. Ciò ha come effetto la gerarchizzazione delle energie: assenti in determinate stagioni, sono invece abbondanti in altre. Inoltre, il valore della cristallizzazione di ciascuna energia varia... secondo le stagioni! E ben inteso, una energia rara vale molto di più se cristallizata! Pertanto è necessario pianificare la vostra strategia a breve, medio e lungo termine tenendo conto dell'approvigionamento di energie, pianificandone anche l'utilizzo! E' molto importante anticipare e tenere conto del valore delle energie, per non ritrovarsi "paralizzati" da un brutto tiro. Questo meccanismo obbliga i giocatori a dare prova di opportunismo e flessibilità, perché ciò che è stato pianificato non si realizzerà che pochissime volte...


Una partita ben riuscita implica molteplici e significative decisioni. In Seasons sarà necessario riflettere su più livelli e tenere conto delle decisioni dei vostri avversari: anche se è difficile (ma non impossibile) nuocere ai vostri piccoli famigli, bisogna tuttavia avere ben presente cosa fanno e saper individuare le combo più potenti e aggressive.

 


Piacevole da giocare, e soprattutto da rigiocare, Seasons sa mantenere (oltre all'atmosfera generata dalla parte artistica del gioco) una suspense perenne: i valori di invocazione possono portare al totale ribaltamento della classifica apparente dei giocatori (i cristalli) fino all'ultimo turno!


Questa volta non fatevelo sfuggire: correte dal vostro negoziante di fiducia! Seasons è disponibile a partire dal 28 agosto!

Archivio notizie

Pagina 1 di 70
Prima1SuccessivaUltima

Ultime Notizie

Asmodee Italia - Viale della Resistenza, 58 - 42018 San Martino in Rio (RE) - P.I. 02200000350 - Copyright © 2005 - 2020 Asmodee Italia - Contatti - Privacy - Cookies
Area Riservata Negozianti e Distributori - Corporate.asmodee.com