Seguici anche su: facebook instagram youtube twitter

Catalogo Giochi Prossime Uscite Chi Siamo Faq Contatti AsmOPlay Italia

Notizie

One Key: undici carte, una sola Chiave!

Pubblicata il 16/05/2019

Libellud, lo stesso studio che ha creato il celebre Dixit, ci stupisce ancora una volta con un gioco originale, fresco e veloce: One Key, divertente light game altamente rigiocabile, con partite dall’esito mai scontato.

 

I giocatori, da due a sei, ricopriranno due ruoli differenti: uno di loro sarà il Leader, mentre tutti gli altri saranno i Viaggiatori e dovranno cooperare per interpretare gli indizi da lui forniti ed arrivare alla Chiave, che si nasconde proprio davanti ai loro occhi, fra le undici carte Esplorazione pescate casualmente e disposte scoperte sul tavolo. Solo una di queste è quella che vi farà vincere la partita.

 

 

La partita si svolge fino a un massimo di quattro turni: in ognuno di essi i giocatori avranno tre minuti di tempo per confrontarsi fra di loro e rimuovere gradualmente prima una, poi due, poi tre e infine, se tutto va bene, quattro carte, rimanendo con quella che secondo le loro deduzioni è la Chiave. Contemporaneamente il Leader avrà tre minuti di tempo, dietro il suo schermo e al riparo da sguardi indiscreti, per preparare le carte Indizio per il turno successivo: dovrà pescare le prime tre carte dal mazzo di pesca (mescolato a inizio partita e composto da tutte le carte del gioco meno le undici che si sono scoperte), posizionarle negli appositi spazi alla base dello schermo e assegnare loro un segnalino verde, giallo o rosso, a seconda della forza del legame che sembrano avere con la Chiave, che può essere forte, debole o inesistente. Terminato il tempo, se i Viaggiatori sono ancora in gioco, ovvero non hanno eliminato la Chiave, prima del turno successivo il Leader girerà lo schermo e mostrerà loro le tre carte Indizio con i segnalini coperti: saranno i Viaggiatori a scegliere di quale carta Indizio farsi rivelare il legame che detiene con la Chiave, e da quel momento partirà il turno successivo.

 

 

I Viaggiatori collocheranno le Carte Esplorazione vicino alle tessere rosse, verdi e gialle presenti sul tavolo nell’area indizi, a seconda delle loro deduzioni: disporranno vicino alla tessera verde le carte che, a loro avviso, sulla base degli indizi di cui dispongono, hanno più probabilità di essere la Chiave, e con lo stesso procedimento ordineranno le altre vicino alla tessera gialla e a quella rossa. Fra le carte che riterranno non possano essere la Chiave, sceglieranno poi quali eliminare e la quantità dipenderà dal turno che si sta giocando (una per il primo turno, due per il secondo etc.). Se verrà eliminata la Chiave il gioco terminerà immediatamente e tutti i giocatori perderanno, mentre, al contrario, se alla fine dei quattro turni l’unica carta non eliminata dai Viaggiatori si rivelerà essere la Chiave, tutti, Leader compreso, vinceranno.

 

Il fatto che il Leader non possa scegliere le carte Indizio, ma sia costretto a pescare le prime tre dal mazzo di pesca, aggiunge casualità e varietà al gioco: ad esempio potrebbe non avere mai a disposizione una determinata tipologia di indizi, per tutta la durata della partita, così che lui e i Viaggiatori saranno costretti ad accontentarsi di quello che la sorte ha riservato per loro, per provare a vincere.

Una delle particolarità del gioco sta proprio nell’interpretare le carte e stabilire connessioni fra di loro. Tutte le 84 carte, infatti, hanno immagini e forme differenti e sono uniche. Due carte potrebbero essere ritenute connesse per forma, colore, tema, ma anche soltanto per un dettaglio in comune: la posizione di un determinato oggetto o di un personaggio rappresentato, il suo abbigliamento o le azioni che compie: le potenzialità di interpretazione sono davvero numerose. Una parentesi, inoltre, merita di essere aperta sulle splendide illustrazioni: sono opera di Naïade (Seasons, Snowtime, Takenoko) e rendono ancora più speciali le carte e il gioco stesso per il loro potere fortemente evocativo e la loro originalità. Da disegni di ispirazione nipponica e naturalistica a immagini futuristiche e hi-tech, ogni carta è come un piccolo universo, con potenzialità comunicative tutte da esplorare.

 

Per completare l’esperienza di gioco e amplificarne la piacevolezza, è disponibile un’app, scaricabile gratuitamente sul cellulare, che oltre a creare suspence con il timer musicale di tre minuti, scandisce anche i turni e le azioni dei giocatori, svelando anche la Chiave al momento opportuno: la vedrete quindi apparire magicamente sul vostro telefono a fine partita o, nei casi più sfortunati, a fine turno, se per errore sceglierete di eliminarla.

 

Con un setup velocissimo e regole semplici, One Key si prepara a intrattenere neofiti e giocatori esperti, con partite di breve durata che lasciano sempre voglia di ricominciare a giocare, magari cambiando i ruoli e divertendosi a vedere come i giocatori costruiscono le loro deduzioni: a volte, quello che per qualcuno è un legame evidente, non lo è per qualcun altro, e non di rado una partita potrebbe terminare con una sconfitta. In One Key ogni decisione, del Leader e dei Viaggiatori, è cruciale e potrebbe portare a vincere o a perdere clamorosamente!

Archivio notizie

Pagina 1 di 57
Prima1SuccessivaUltima

Ultime Notizie

Asmodee Italia - Viale della Resistenza, 58 - 42018 San Martino in Rio (RE) - P.I. 02200000350 - Copyright © 2005 - 2019 Asmodee Italia - Contatti - Corporate.asmodee.com
Area Riservata Negozianti e Distributori