Seguici anche su: facebook instagram youtube twitter

Catalogo Giochi Prossime Uscite Chi Siamo Faq Contatti AsmOPlay Italia

Notizie

La Leggenda dei Cinque Anelli: Figli dell'Impero

Pubblicata il 12/02/2019

Le terre di Rokugan stanno cambiando. Dove un tempo c'era equilibrio tra gli elementi, ora regna il caos. Dove un tempo vigeva la pace tra i Grandi Clan, ora dilaga il conflitto. Anche se risanare questa ferita nel mondo è una priorità impellente, un editto monumentale di Hantei XXXVIII cambierà ancora una volta il corso della storia o il compito di trovare un modo pacifico per preservare l'Impero di Smeraldo ricadrà sui figli dell'impero.

 

Asmodee Italia è orgogliosa di presentare Figli dell'Impero, una nuova espansione Premium per La Leggenda dei Cinque Anelli: Il Gioco di Carte disponibile da giovedì 14 febbraio 2019. Le espansioni Premium sono un nuovo livello di prodotto per La Leggenda dei Cinque Anelli: Il Gioco di Carte che offre 234 carte (tre copie di  76 carte e una copia di sei carte), un numero paragonabile a quelle presenti nel gioco base. A differenza delle precedenti espansioni, le espansioni Premium non sono legate a un singolo clan, né fanno parte di un ciclo. Si concentrano semplicemente sullo sviluppo di temi e meccaniche specifiche, ricompensando ogni clan con una grande quantità di nuove carte in un'unica espansione!

 

 

Figli dell'Impero vi offre una celebrazione della tranquillità di cui gode Rokugan grazie alla dinastia Hantei. Ogni Grande Clan ottiene nuovi strumenti legati ai temi del duello e dell’onore, un filo conduttore che attraversa tutta l'espansione. Figli dell'Impero vi fornisce inoltre una panoramica dei personaggi e degli eventi nella storia de La Leggenda dei Cinque Anelli nello stato in cui si trovano attualmente. Troverete le carte che rappresentano alcuni dei momenti più importanti nella narrativa de La Leggenda dei Cinque Anelli e le versioni aggiornate di quei celebri personaggi il cui ruolo nell’ordine celestiale è cambiato!

 

Con 234 nuove carte che coinvolgono tutti i clan e i temi specifici ad essi legati, Figli dell'Impero è un complemento perfetto per i nuovi giocatori de La Leggenda dei Cinque Anelli: il Gioco di Carte che annuncia un cospicuo cambiamento del meta grazie alle nuove carte destinate ai giocatori veterani di ogni clan!

 

 

MANTENERE IL CONTEGNO

Figli dell'Impero pone grande enfasi sull'onore, e non solo sull'onore dei singoli personaggi, ma anche su quello del vostro clan nella sua interezza. Sul campo di battaglia così come a corte, il contegno è la chiave per la vittoria.

 

Il contegno è una nuova meccanica introdotta proprio in Figli dell'Impero. Fintanto che la vostra offerta d'onore è inferiore a quella di un avversario, siete considerati dotati di contegno. Questo non comporta nulla in sé, ma ogni clan ottiene nuove carte dotate di effetti che si attivano solo se possedete contegno. Per esempio, Studentessa della Guerra (L5C16/23) è una semplice Bushi con abilità militare pari a tre e politica pari a due. Tuttavia, se siete in possesso di contegno, la Studentessa della Guerra non può perdere fato e impedisce anche che il fato sia scartato! Se riuscite a mantenere costantemente il vostro indicatore di onore inferiore a quello del vostro avversario, la Studentessa della Guerra non vi abbandonerà mai e combatterà al vostro fianco fino a raggiungere la vittoria.

 

   

 

Finché possiede contegno, lo Scorpione può invece manipolare i bersagli degli eventi del suo avversario con la Manipolatrice Sociale (L5C16/34). Questo Cortigiano dal costo di tre punti è già in possesso di una capacità molto utile, ma ora vi offre anche un modo per ottenere contegno scambiando gli indicatori di onore con il vostro avversario durante un conflitto! Se rubate un indicatore di onore con un'offerta inferiore alla vostra, potete far pendere rapidamente la bilancia a vostro favore. Non solo l'avversario dovrà ora concentrarsi sulla Manipolatrice, ma i suoi personaggi incentrati sul contegno ne usciranno anche debilitati, fornendo allo Scorpione un notevole vantaggio.

 

Ottenere e mantenere il contegno può essere un’impresa difficile, ma i risultati potrebbero determinare l’esito di un’intera partita.

 

UNA PROVA DI ABILITÀ

Farete un'offerta di onore a ogni round man mano che pescherete altre carte, ma quella non è l'unica volta in cui potrete ottenere o perdere contegno. Come si addice al suo tema portante, Figli dell'Impero pone molta enfasi sui duelli e lo fa aggiornando il modello delle meccaniche. La dicitura ripetuta su molte carte come Dibattito Politico (L5C03/40) è stata sostituita dalla semplice frase "Lancia un duello", rendendo le carte più chiare e lasciando più spazio agli effetti più complicati. Per lanciare un duello, il giocatore che risolve l'abilità sceglie semplicemente due personaggi da far duellare l’uno contro l'altro: uno controllato da lui personalmente e uno controllato dall'avversario. Se il duello è stato innescato dalla capacità di un personaggio, quel personaggio dovrà essere il vostro rappresentante per quel duello.

 

Ancora più importante, ogni clan riceverà almeno un nuovo personaggio Duellante da aggiungere ai propri ranghi: personaggi sfidanti che danno inizio a duelli durante i conflitti per innescare potenti effetti.

 

   

 

La corte è il dominio della Gru, e nonostante i loro duellanti Kakita risultino letali nell’arte dell'acciaio, le parole di questo clan tagliano altrettanto in profondità. Lo Sfidante di Corte (L5C16/12) è un Duellante dal costo pari a 2 che viene onorato quando vince un duello e disonorato quando perde. Inoltre, con un’Azione, potete lanciare un duello politico il cui vincitore pescherà due carte. Grazie alle potenti carte di contegno introdotte in Figli dell'Impero, le basse offerte d'onore risulteranno allettanti, ma questo significherà avere meno carte nella vostra mano di conflitto. Fortunatamente per la Gru, le carte come lo Sfidante di Corte possono mantenere la vostra mano ben rifornita e le vostre offerte di onore basse.

 

L'Unicorno, nel frattempo, ottiene il potere della Sfidante Onesta (L5C16/37). Questo Duellante più tradizionale acquisisce due punti nell’abilità militare finché siete dotati di contegno. Inoltre, la vittoria in un duello militare vi permetterà di spostare un personaggio nel conflitto, fornendovi forse il sostegno necessario a far cadere la provincia. Se siete dotati di contegno, il vostro avversario avrà difficoltà a sconfiggere la Sfidante Onesta in un duello uno contro uno, soprattutto tenendo in considerazione che potrete sempre scegliere il vostro avversario.

 

Ovviamente, questo ciclo non è l'unico supporto dedicato ai duelli in Figli dell'Impero: troverete anche numerosi eventi che innescano duelli, duellanti più esperti da aggiungere al vostro clan e altro ancora.

 

 

Per esempio, il Daishō Mirumoto (L5C16/58) è una nuova e potente aggiunta del Dragone che potenzia sia l’abilità militare che quella politica. Tuttavia, il suo vero potere viene rivelato soltanto durante un duello, quando impedisce al vostro avversario di fare un’offerta di 1 o 5. Non solo limita le opzioni del vostro avversario, ma può anche garantire la vittoria del vostro Duellante quando verrà il momento.

 

IL LEONE DI SMERALDO

Infine, Figli dell'Impero include alcune carte neutrali incentrate sulla dinastia Hantei e una nuova versione di uno dei personaggi più prolifici della Leggenda dei Cinque Anelli. Akodo Toturi (L5C01/79) iniziò il suo viaggio come Campione del Clan del Leone, ma gli dèi hanno forgiato un nuovo cammino per lui come mano destra dell'Imperatore. In qualità di Campione di Smeraldo, Akodo Toturi deve ora destreggiarsi tra i suoi doveri verso il proprio clan e verso l'Imperatore in persona.

 

 

La versione di Akodo Toturi inclusa in Figli dell'Impero (L5C16/45) è un personaggio neutrale dal costo pari a 5 e dotato di abilità notevoli; inoltre, finché siete i detentori del Favore Imperiale, ha anche la capacità di bloccare il vostro avversario. Con un’Azione durante un conflitto in cui è presente Akodo Toturi, potete dichiarare che ogni giocatore è impossibilitato a giocare carte dalla sua mano fino alla fine del conflitto!

 

Akodo Toturi è un cercatore di verità e non ha pazienza per i metodi subdoli. Dovrete prevalere sul campo di battaglia o a corte, se volete avere qualche speranza di vittoria. Anche se l’innesco di questa azione vi impedisce di giocare carte, la capacità di Toturi può essere utilizzata in qualsiasi momento del conflitto, quindi potrete innescarla in ultima istanza, dopo avere giocato tutte le carte che vi servono!

 

Akodo Toturi è solo una delle tante carte neutrali presenti in Figli dell'Impero. Cercate i Duellanti, i Cortigiani, i Magistrati e persino il Figlio dei Cieli in persona pronti a unirsi ai ranghi imperiali.

 

UNA NUOVA ALBA

Rokugan è in procinto di affrontare un grande cambiamento. Ma prima che l'Impero di Smeraldo possa avanzare verso il futuro, celebrate la tranquillità della Dinastia Hantei con le 234 carte contenute in Figli dell'Impero e preparatevi a scoprire il futuro de La Leggenda dei Cinque Anelli: Il Gioco di Carte!

Archivio notizie

Pagina 1 di 57
Prima1SuccessivaUltima

Ultime Notizie

Asmodee Italia - Viale della Resistenza, 58 - 42018 San Martino in Rio (RE) - P.I. 02200000350 - Copyright © 2005 - 2019 Asmodee Italia - Contatti - Corporate.asmodee.com
Area Riservata Negozianti e Distributori